set 05 2010

Pulire le scarpe in camoscio

Tag:admin @ 20:14

camoPer la pulizia ordinaria, diciamo per la spazzolata giornaliera, il mercato offre una specifica spazzola con setole di gomma, che pulisce e ravviva la tomaia in camoscio, eliminando le inevitabili striature ed una gomma per lo sporco più ostinato.

Periodicamente, per ripristinare colore e morbidezza un buon risultato si realizza con uno spray ravvivante per le scarpe di camoscio. Si trova di tutti i colori dal nero al marrone, dal grigio a beige al neutro.

In caso di assoluta necessità anche le scarpe di camoscio (macchie di neve, di pioggia o residui di serate danzanti) raccomandiamo  lo  shampoo, lavare singolarmente le scarpe con l’ausilio di una spazzola, cui far seguire un abbondante e veloce risciacquo.

Quindi lasciarle asciugare lontano da fonti di calore e durante l’asciugatura non metterle sotto sopra, ma col tacco poggiato a terra e la punta sollevata per evitare che lungo la tomaia si formino i classici aloni bianchi.



Una risposta a “Pulire le scarpe in camoscio”

  1. giuseppe ha scritto:

    ok

Lascia una risposta

*



Website Apps