Ho un paio di stivali in pelle bianca, siccome li utilizzo poco, vorrei tingerli di nero. Verrebbe un pasticcio secondo voi?

Ho fatto tingere di nero le mie scarpe da sposa, ma sono stata per ben 2 volte dal calzolaio perchè il colore non reggeva e portandole, soprattutto nelle pieghe della pelle e in punta, si continuano a scolorire lasciando intravvedere il bianco, ma non ho risolto nulla… come posso tingerle in modo che il colore resista?

Una curiosità: ho trovato un paio di scarpe di vera pelle che mi piacciono tantissimo, il problema è che ci sono solo beige e io le volevo nere o blu scuro. Le posso tingere secondo voi?Devo usare il lucido da scarpe o ci sono altri prodotti?Si rovineranno?

A me è capitato con un paio di mocassini color cacchetta e li ho fatti dipingere di nero dal calzolaio, ma il risultato è stato pessimo, si screpolavano tutte e il colore originario veniva fuori da sotto il nero…una schifezza, le ho dovute buttare !!!

inferno

Proviamo di rispondere a molti di voi che ci chiedono come poter cambiare colore ad un paio di scarpe: il primo punto importante è che que parliamo di scarpe in pelle: per quelle in camoscio non consigliamo mai l’operazione di tintura in quanto i risultati sono sempre mediocri.

Acuistare una tintura  penetrante per pelle, specifico per calzature (tipo Nero D’Inferno.)
1 – Togliere la finitura del pellame della scarpa. Il consiglio è di usare anche del solvente specifico per fare questo. In alternativa (non proprio il massimo, ma pu andare) usa dell’acetone. Prendi una spugna ruvida verde (tipo schoth brite, se già usata meglio ancora) e metti un po’ di acetone sulla spugna. Poi strofini delicatamente, con la parte verde, sulla scarpa per togliere la finitura. Perderà la parte lucida e un po’ di colore. Tutto normale.
2 – Lasciale asciugare per almeno 6 ore, lontano da fonti di calore e dai raggi solari.
3 – Prendi la tintura. Solitamente hanno un pennellino dentro. Apri la bottiglia e con il pennellino mescoli bene, cercando di rimuovere il fondo e renderla omogenea.
4 – Con poca, poca tintura nel pennello stendila molto bene. In questa prima fase ti deve interessare solamente non creare “grumi” di tintura. Si vedrà ancora molto il bianco sotto. Nessun problema.
5 – Lascia asciugare bene (ti consiglio dalle 3 alle 6 ore) e ripeti il passaggio 4, coprendo tutto. Mi raccomando sempre stendendola molto bene.
6 – Lascia asciugare. Il giorno dopo lucida le scarpe con un lucido colore nero.

7 – In finale passare le calzature con uno spray impermeabilizzante neutro per fissare il colore e proteggere le scarpe.

(Visited 13.142 times, 7 visits today)
Website Apps